Un piccolo appartamento dallo stile classico – moderno con un pizzico di romanticismo

Nell’ Hometour di oggi, sempre a Rosolini, vi aprirò le porte di un piccolo appartamento dal gusto impeccabile. Un ambiente arredato con cura ed eleganza dove predomina uno stile classico-moderno con un pizzico di romanticismo e dove ogni angolo lascia trasparire l’amore per i dettagli. Un ambiente luminoso grazie anche alla scelta del bianco, che diventa una strategia vincente per rendere gli spazi più ampi; guizzi di colore e dettagli particolari qua e là donano armonia e danno alla casa il giusto pizzico di modernità.

Soggiorno: divani Chester in pelle bianca; un angolo studio dinamico e trendy composto da un tavolo azzurro, una poltroncina in tessuto patchwork con gambe in legno e una libreria minimal a parete, il tutto rende l’ambiente frizzante e divertente; la madia Capo d’Opera contraddistinta da un design innovativo, dato dall’ effetto a scacchiera dei quadrati a due livelli di profondità; la tenda in lino, personalizzata con stampa centrale, fatta realizzare su misura, firmata Lino Carlotta. Oltre alla scelta degli arredi, a dare il tocco in più sono alcuni dettagli come il bellissimo lampadario in vetro di murano, la statua che raffigura un pensatore in chiave moderna e  la particolarissima mensola di “Riflessi” su cui è appoggiata; il quadro “Pero in fiore”, di  Colombo, un artista della scuola di Scicli e tanta, tanta argenteria. Da notare la simpatica idea dell’alberello appeso a testa in giù, decorato con toni primaverili, un’idea carina da copiare pe creare un’atmosfera pasquale.

Cucina: a spiccare sono certamente le due sospensioni “Gregg” di Foscarini in vetro soffiato satinato e dalla forma pura ed elegante; cucina Veneta Cucine; cappa cilindrica Faber; piatti Henriette alla parete.

Camera da letto:  comò antico del 1870 in radica di noce, i proprietari hanno pensato bene di restaurarlo aggiungendo il marmo rosa sulla base e rendendolo davvero un pezzo unico; letto con testiera in pelle bianca, un classico intramontabile caratterizzato da una preziosa lavorazione capitonnè di  Falegnameria; poltrona in tessuto patchwork che riprende sia per i colori che per lo stile la poltroncina dell’angolo studio; lampade sui comodini ancora Foscarini.

Perché sono i particolari e le piccole attenzioni a dare calore a una casa e a regalarle quel profumo inconfondibile di  biscotti al burro e vi assicuro che ne ho mangiati davvero tanti.

Lascia un commento