Michele De Lucchi

MICHELE DE LUCCHI (1 compasso d’oro)

Nato a Ferrara nel 1951, architetto e designer, si laurea in architettura a Firenze nel 1975. Inizia l’attività di designer a Milano approdando nel 1978 nello studio Sottsass. Nel 1984 apre un proprio studio a Milano, diventando autore di mobili per Alchimia e Memphis, consulente per Olivetti, progetta per Acerbis, Arflex, Bieffeplast, Cleto Munari, Mandarina Duck, Moroso, Pelikan, Rosenthal, Vitra.

Per Artemide (compasso d’oro nel 1989) disegna la sua opera più famosa: Tolomeo. Studiata utilizzando una molla presa in prestito da un’ idea di alcuni pescatori, che utilizzavano una corda molla per meglio tendere le proprie reti; così grazie a questa antica tecnica riuscì a disegnare la lampada Tolomeo, che sarebbe stata per sempre il punto luce del suo tavolo da disegno. Da non sottovalutare l’intuizione di Gismondi che la produsse in serie per Artemide, in piena era Memphis.

Tolomeo
First Chair
Tostapane
Castore

 

 

 

 

 

Ocean
Michele De Lucchi Memphis design
divano
Tavolino
Lampada

 

 

 

 

 

                                                                                            Back