Urban Jungle? Il nuovo stile che impazza a casa nostra

 

L’Urban Jungle impazza tra le tendenze di design d’oltreoceano e sta arrivando anche a casa nostra. La casa si trasforma in un’oasi verde: piante invadono mensole e librerie, si concentrano intorno ad un tavolino, scendono dal soffitto, occupano la vasca da bagno, ma non solo…

                                                                         …anche gli arredi cambiano volto.

Ogni angolo della casa richiama la vita rigogliosa e selvaggia della foresta, offrendole un aspetto tropicale e naturale allo stesso tempo. Dunque, oltre ad invadere tutte le stanze della casa di piante tropicali, palme, ficus, cactus, piante grasse e rampicanti, anche i complementi d’arredo assumono un aspetto esotico.

Carte da parati con stampe e motivi vegetali; mobili realizzati in materiali naturali come legno, fibre intrecciate, bambù e rattan; nuances intense come il verde (il Greenery, come annuncia Pantone, è stato proclamato la tonalità del 2017) e i colori della terra come giallo, marrone, arancione e rosso abbinati a bianco ottico e avorio; tessuti, cuscini e tappeti con stampe tropical; oggetti dal design particolare che richiami appunto paesi lontani, quindi spazio a fiori, pappagalli, ananas. Da non dimenticare anche l’animalier, che è stata una tendenza del Salone del Mobile 2017, dove sono state proposte stampe di tigri, leopardi e gorilla. Ne è un esempio il leopardo di Tileskin (brand italiano di laminazioni adesive per superfici piastrellate), proposto sugli adesivi per piastrelle, trasferendo il jungle mood direttamente sulle pareti di casa, subito e senza colle.

L’Urban Jungle, oltre ad essere uno stile d’arredo, è in realtà una nuova filosofia dell’abitare, che nasce dalla necessità di ricongiungersi ad un mondo autentico, lontano dal grigiore e dalla frenesia della città moderna, traendo beneficio dalle piante e ritrovando un benessere psico-fisico.

Infine, l’urban Jungle è anche una comunità fiorente su internet “URBAN JUNGLE BLOGGER”, creata dai blogger Igor e Judith. Il progetto ha l’obiettivo di radunare persone di tutto il mondo che come loro condividono l’amore per il verde e la natura, dimostrando gli effetti benefici che le piante d’appartamento hanno sulla nostra vita, rendendola più sana e più bella.

Risultati immagini per urban jungle arredo

Che ne dici? Ti piace questa tendenza?

Incuriosita e affascinata da questa tendenza, ho deciso di realizzare a casa mia un angolo Urban Jungle.

Guardate le foto del mio bagno

 

Se non volete esagerare con carte da parati e oggetti eccessivi sparsi in tutta la casa, ma volete dare comunque un tocco Jungle alla vostra casa, fate come me. Individuate un angolo della casa ancora da rifinire o incompleto, mettete un mobiletto, un comodino, dei ripiani, comprate delle piante e il gioco è fatto. Proprio pochi giorni fa, ho deciso di spostare il fasciatoio dal bagno (alla mia piccola non serve più) e mi è rimasto uno spazio vuoto. Pensavo e ripensavo a come avrei potuto riempirlo, poi ho avuto un’illuminazione: perché non creare un angolo green? E allora mi è tornata in mente questa libreria in legno e rattan che avevo messo da parte, ho cercato in giro per la casa vasi e vasetti di diversi materiali, come vedete sono di ceramica bianca e vetro, ho comprato due ceste per dare un tocco naturale e ho dato vita ad uno scorcio per niente male. Che ve ne pare? A volte basta davvero poco per cambiare look ad una stanza. E per completare, visto che adesso mi farò prendere dalla mania delle piante, nonostante non sia mai stata un pollice verde, ho posizionato una pianta anche in camera da letto.

Che ne dite? Fate un tuffo nella natura anche voi e buon divertimento.

2 pensieri riguardo “Urban Jungle? Il nuovo stile che impazza a casa nostra

Lascia un commento