Una casa moderna e attuale con accenni dèco

Oggi un nuovo hometour a Rosolini. Vi Aprirò le porte di una casa dallo styling minimal e contemporaneo che certamente vi rapirà il cuore. Dell’ interior design si è occupato il proprietario (da bravo ingegnere), ispirandosi a un mood attuale e moderno, dove a dettare legge sono spazi aperti, linee pulite e colori intramontabili come il bianco, il nero e tocchi di grigio. Nonostante il minimalismo possa, a volte, dare l’impressione di freddezza e formalità, vi assicuro che questi interni vi stupiranno con accostamenti di dettagli insoliti e stravaganti e accenni déco, che offrono al plot decorativo gustosi divertissement.

Entrando nel living, ad attirare la nostra attenzione, troviamo: il tavolo ovale Tonin con piano in vetro e base nera, circondato da quattro poltroncine black & white chic e confortevoli; il divano Nicoletti in pelle nera divide l’ambiente,  mentre sul muro grigio spicca la parete attrezzata bianca con dettagli in legno.

Sul lato destro della stanza un pianoforte nero e un’apertura stravagante per accedere alla cucina.

In cucina sono state scelte le tonalità del grigio per le pareti, impreziosite da una fascia di cementine che percorre il pavimento e arriva fino al soffitto. Le sedie gialle dalle linee sinuose aggiungono carattere alla stanza. Cucina Snaidero con top in okite e cappa Falmec, orologio a cucù Diamantini e Domeniconi.

Nel primo bagno della casa (ce ne sono ben 4), ceramica Fioranese e monoblocco Scarabeo.

Dalla bellissima scala in marmo grigio Billieme con ringhiera in vetro e acciaio, si accede alla zona notte. Prima di lasciare il living, voglio mostrarvi una piccola chicca: dalla grande porta-finestra si accede ad un giardinetto intimo e privato, circondato da alti muri, uno spazio che nelle stagioni calde si trasforma in un piccolo angolo di paradiso.

Appena arrivati al primo piano, troviamo un angolo affascinante e dal gusto déco che  rispecchia il recente amore ritrovato per il vintage e tutto ciò che appartiene al passato. In primis, un inserto di cementine che sembra riportarci indietro nel tempo, alle tipiche case anni ’50; non sfuggono inoltre i giocosi dettagli:  la poltrona, la lampada, il quadro, il baule e le miniature in porcellana Royal Copenhagen, incastonate dentro cornici rococò, che regalano un tocco sofisticato a questo spazio, aggiungendo originalità e identità alla casa.

 

Su questo piano si estende la zona notte:  tre grandi camere da letto, tra cui quella patronale con bagno privato. In particolare, però, ho il piacere di mostrarvi il secondo bagno, con rivestimenti originali e goliardici, perfettamente rispondente ai gusti delle tre bambine, sia per quanto riguarda il colore, un viola intenso, sia per quanto riguarda il brand, Bardelli linea Le Med (che la sa lunga in fatto di stile!).

Ebbene, questo hometour potrebbe anche finire qui, eppure riserva ancora una sorpresa: al piano superiore, ci aspetta una mansarda accogliente e calda, dove trascorrere momenti in famiglia o in allegria tra amici.

In questo ambiente, i padroni di casa hanno scelto di rivestire una parete con la pietra modicana, un cult intramontabile e tipico delle case della Sicilia sudorientale; inoltre, anche la scelta del tavolo in legno grezzo dà un tocco rural ma allo stesso tempo chic (basta guardare il resto degli arredi). Prevalgono materiali naturali e grezzi come la pietra e il legno; i colori sono quelli della natura: il marrone, il verde e il beige. La stufa nordica messa ad angolo, i contenitori Kartell utilizzati per contenere il pellet,  la favolosa sospensione in rame di Kartell FL/Y di Ferruccio Laviani, l’orologio a cucù Diamantini e Domeniconi ogni dettaglio è stato scelto con cura e gusto, e dona alla stanza uno stile accogliente e confortevole, mai banale ma al contrario ricercato e impeccabile.

E anche il nostro hometour di oggi è finito. Sono certa che abbiate gradito l’eleganza di questi interni siciliani.

10 pensieri riguardo “Una casa moderna e attuale con accenni dèco

  1. Mara cara, la casa è strepitosa … E mi emoziona tanto, la semplicità delle parole che usi per descrivere gli ambienti, innata direi, complimenti! È un vero piacere seguirti

  2. Complimenti Mara,
    leggo gli articoli del tuo blog con la stessa avidità con cui leggo un libro che mi appassiona.
    Ogni tua parola esprime la passione che metti nelle tue “vive” e dettagliate descrizioni…mi sembra di entrarci dentro!

    1. Wow, che parole emozionanti! Grazie Ivana, se riesco a catapultarti dentro le case che mostro, grazie anche alle parole che uso per descriverle, sono sulla buona strada. Lusingata! Baci e buona lettura

  3. Durante i vari hometour virtuali, anche a me sembra di seguirti tra le stanze e i corridoi delle case che descrivi. Ormai con Cosedicasamia ho un appuntamento consueto, e ogni volta mi rendo conto che non c’è uno stile che preferisco su tutti; sei riuscita infatti a farmi apprezzare ogni ambiente, dal minimal al vintage. Brava Mara, in bocca al lupo e buon lavoro!

    1. Mi piace l’idea dell’appuntamento consueto, davvero wow !!!Grazie Virginia per le parole che scrivi, cerco semplicemente di trasmettere l’entusiasmo che provo di fronte a una bella casa o un pezzo di design. Crepi il lupo!

Lascia un commento